Non perderti nessuna novità

Iscriviti subito alla newsletter!
Caricamento Eventi
Questo evento è passato.
COMPRA IL TUO BIGLIETTO

Sei un abbonato TM20? Scrivi a c.campoverdeottolini@gmail.com per conoscere la tua riduzione

Amigdala Percussion Ensemble
Concerto multimediale di percussioni

IL CONCERTO

Un concerto dove la multimedialità la fa da padrone. Le percussioni dialogano costantemente con la dimensione gestuale e con quella visiva.

I percussionisti Davide Curiale e Lodovico Berto mettono in scena le musiche del percussionista e compositore americano Casey Cangelosi. Plato’s Cave rende il pavimento della sala da concerto uno strumento nobile; la gestualità è parte integrante dell’opera e costringe da subito il pubblico a tenere orecchie e occhi aperti.

Nella sezione centrale il duo si divide temporaneamente e verranno eseguiti brani a solo scelti fra le pagine più interessanti del repertorio contemporaneo per percussioni. Berto eseguirà al vibrafono con elettronica alcuni estratti dalla suite Long Distance dello statunitense Steven Snowden; l’opera è un ardito dialogo fra il vibrafono e le registrazioni originali, debitamente elaborate, dei pionieri dell’hacking planetario, i phone phreaks.

A Curiale spetta l’esecuzione di March-Cadenza di Gert Morterssen (un solo per tamburo fra i più riusciti del repertorio) e di Rebonds B del grande Yannis Xenakis; quest’ultimo è un intreccio complesso e avvincente di ritmi e timbri.

L’arco viene a chiudersi. Il duo torna unito a terminare il concerto con i brani Clash Music di Nicolaus Huber e Theatric 6 di Cangelosi.

GLI ARTISTI

AMIGDALA PERCUSSION ENSEMBLE. Un recettore di impulsi esterni con corsie neurali preferenziali per la gestione di stati emotivi estremi: l’amigdala. Un organo deputato al nostro fisiologico bisogno di interiorizzare e di rispondere a emozioni forti e inaspettate come la paura, l’ansia, la rabbia.

Il progetto del collettivo insegue affannosamente questo stato di emergenza emozionale. Nato dall’esperienza pluriennale del duo Berto-Curiale, gli artisti propongono un dialogo fra diverse forme d’arte dove le percussioni, nella loro grande e insostituibile varietà, costituiscono l’immancabile trait d’union. L’urgenza della ricerca, unita all’ambizione di un approccio (in parte) sperimentale, apre e chiude il offrendo al pubblico un piacere e una sfida all’ascolto sempre nuovi.

Dettagli

Data:
21 Luglio
Ora:
21:15
Prezzo:
10.00€

Luogo

Arena Estiva Tuttodunfiato
Ex-Convento Annunciata
Abbiategrasso, 20081 Italia

Condividi lo spettacolo sui tuoi Social!

Torna in cima