QUESTI AMATI ORRORI

venerdì 27 novembre, ore 21.00
teatro

Questi Amati Orrori
di Renato Gabrielli e Massimiliano Speziani
testo di Renato Gabrielli
in scena Massimiliano Speziani
spazio scenico e luci Luigi Mattiazzi

Una serata animata da una domanda di fondo che può riguardare tutti noi: cosa unisce, in teatro, un attore a uno o più spettatori?
Per rispondere con ironia a questa domanda arriva sul palco Questi amati Orrori, spettacolo scritto dal Premio HYSTRIO Renato Gabrielli e portato in scena dal Premio UBU Massimiliano Speziani, un lavoro unico che si trasforma a seconda degli spazi e del pubblico che incontra.

Una figura senza nome entra sul palco da un aldilà minaccioso e seducente per incontrare il pubblico, cercando, tra timidezze e improvvisi slanci, di far scoccare la scintilla di un’intesa.
“Lui” evoca frammenti di vita, ricordati o immaginati, storie di tutti i giorni, sdoppiandosi e diventando di volta in volta una madre e il suo bambino, un cane e il suo padrone, un attore e chi lo osserva. Questi Amati Orrori è uno spettacolo divertente e toccante, ma anche commovente come lo può essere un incontro.

Così ne ha scritto Chiara Chiappori, nota critica teatrale, su HYSTRIO – Trimestrale di teatro e spettacolo: “Questi amati orrori, oggetto teatrale di difficile identificazione, brilla per rigore, coraggio, inventiva.”

Biglietti
INTERO 10 euro, RIDOTTO 7 euro

CineTeatroAgorà
piazza XXI Luglio,29
Robecco sul Naviglio (MI)

Info e Biglietteria
direzione@cineteatroagora.it
3386524336