Di. A. Da.

header-post-28-09

Di giorni che cambiano colore. A quelli che raccolgono le foglie. Da quelli che continuano ad ammirarle.

Di passi veloci che sembrano lenti. A chi si mette a contarli, quei passi. Da quelli che continuano a farli.

Di lotte che sembrano giochi. A uno che resta di stucco. Da quello che salta nel buio.

Di mappe. Sparse per la città. Sparse per Milano.

A Madama Hostel & Bistrot, BASE Milano, 150UP e Mare Culturale Urbano.

Da chi vorrebbe che voi, quelle mappe, le faceste vivere, ancora di più. Che vorrebbe che voi creaste la vostra città ideale. Che vorrebbe che voi continuaste a cercarle quelle mappe. Che ci sono, se guardate bene.

Di “Di A Da” che debutterà al Teatro i, dal 5 al 10 Ottobre, a Milano.

A tutti quelli che hanno voglia di lasciarsi andare per 50 minuti e farci sognare con le loro parole.

Da noi, che sulle pagine di questo blog, vi abbiamo raccontato la genesi e lo sviluppo di un progetto a cui teniamo moltissimo. E che ora, finalmente, prende il largo.

Di canne da pesca. A bambole vere. Da Me.

Di tutto quello che c’è scritto qua sopra. A tante altre cose che vorremmo raccontarvi. Da tutto quello che ancora scriveremo.

Di.

A.

Da.